Francesca & Stefano

Quando Francesca e Stefano sono usciti dalla porta del mio ufficio per la prima volta credo di aver fatto un balletto dalla felicità. L'idea che avevano del loro matrimonio corrispondeva in pieno a quella che è anche la mia idea di "matrimonio ideale": una location assolutamente personale (con un forte significato affettivo) ma con tante problematiche logistiche, allestimenti e mood da ideare da zero, personalizzazione assoluta, festa intima, tanti tanti sentimenti.
Tutti questi elementi, insieme al carattere dolcissimo di Francesca, hanno fatto sì che questo progetto entrasse dritto nel mio cuore e resterà uno dei miei matrimoni preferiti di sempre. Sì, nonostante la pioggia e il freddo.

Credits

Wedding planning & design: Claudine weddings
Stationery: Quore
Flowers: Giardini di Giava
Photography: Filblanc Wedding Photography
Venue: private home
Food: Osterial Al Cantinì
Bride dress: Atelier Emè
Pavilion: Noleggio Service
Fornitures: Born to rent